Le Spezie Curcuma e Zenzero

CURCUMA vs ZENZERO

Curcuma vs Zenzero come in una partita a tennis si cerca di mettere in correlazione le favolose proprietà della CURCUMA contro quelle fantastiche dello Zenzero.

Una competizione a due analizzando tutte le caratteristiche organolettiche e curative .

Iniziamo dai sapori ,la CURCUMA ha un sapore un pastoso tende ad avvolgere i cibi con la sua corposità  ,lo zenzero annovera tra le sue  caratteristiche una  eleganza che si traduce nel classico  sapore orientale , riesce a dare ai piatti ,con il suo pungente aroma tanto amato per chi predilige questa spezia .

Dal punto di vista del colore la CURCUMA vince per il suo giallo persistente utilizzato anche dai popoli orientali per tingere ,mentre lo zenzero  risulta meno aggressivo con il suo tenue marroncino .

Proprietà  dello zenzero è un antinfiammatorio ed antiossidante per antonomasia ,contrasta in modo importante i fastidi allo stomaco in causa di vomito o nausee , ha capacità  di prevenire l’artrosi e risulta un valido  alleato del cuore e del sistema cardiocircolatorio 

Proprietà della Curcuma ,anch’essa antinfiammatoria ed antiossidante ,famosa per il suo potere cicatrizzante  sulle ferite ed in grado di far produrre  bile e farla smaltire velocemente , anche la curcuma combatte l’artrosi ma anche i malanni di stagione come il raffreddore ed infine aiuta lo stomaco durante la digestione . l’unico neo e che per poter aver questi benefici bisogna assumerla con la peperina contenuta nel pepe , diversamente il suo assorbimento è molto ridotto 

 

Che dire penso che questo derby volendo utilizzare un temine calcistico finisca in parità ,hanno molte proprietà simili e fantastiche per aromatizzare i nostri piatti e crediamo che nelle giuste quantità vadano assunte con una certa regolarità 

Desideriamo solo segnalarvi delle offerte sulla nostra piattaforma Fruttaseccaesalute.it 

Cliccando sui link arrivate direttamente alle pagine dei due favolosi prodotti 

 

I prodotti possono essere acquistati sia macinati in polvere, disidratati al naturale, canditi e sotto forma di radici essiccate


Curcuma

Zenzero

 

 

Si consiglia per le quantità da assumere sempre il consulto dal nutrizionista o medico di fiducia 

Lascia un commento